Quando si puo sbiancare i denti?   // Conoscenza!

sbiancare i dentiOgnuno puo sbiancare i suoi denti. Lo sbiancamento dentale possiede i suoi vantaggi e svantaggi, ma non e vale la pena di prendere la decisione da solo. Perché?

Il perossido di carbaride e un prodotto sbiancante per i denti usato dal dentista. Lo sbiancamento non e consigliato ai ragazzi sotto i 17 anni, perché la mineralizzazione dei denti non e finita. La sostanza potrebbe danneggiare il questo processo. La donne in gravidanza potrebbero pensare dell’intervento dopo il parto o per la sicurezza del bambino dopo l’allattamento di seno.



I denti – prima sani, dopo belli.

Nessun stomatologo o igienista non fa lo sbiancamento in un paziente con la carie dentaria. Il primo passo per la trasformazione del sorriso e curare dei nosti denti nelle visite precedenti. La sostanza chimica age sui denti, quando arriva nella carie, puo causare il dolore e le conseguenze negative. Le persone con la malattia delle gengive in una fase avanzata sono anche il gruppo ammissibili per effettuare lo sbiancamento. Le gengive gonfie, cioe infiammazione, devono essere curate di parodontologo che prende la decisione definitiva.

Disturba la ipersensibilita …

Le persone che disturba l’ipersensibilita sanno cosa significa il dolore tagliente. I componenti sbiancanti potrebbero approfondire il dolore, quindi non e raccomandato lo sbiancamento. Il trattamento sbiancante non e consigliato in questi pazienti, perché il dolore e relativo per la sensibilita che puo peggiorarsi. Sarebbe difficile funzionare il paziente con il dolore spiacevole.

Riempimento dentale e denti morti

Il riempimento dentale, chiamata anche otturazione, non si sbianca. Nei denti anteriori, dopo il trattamento, bisogna cambiarli. Non possono variare dal colore degli altri denti piu luminosi. Il dente morto puo sbiancare in questo caso si usa unaltro specifico. Il difetto e l’effetto che non sara lo stesso.

Possiamo sbiancare i denti, quando adepiamo tutti i criteri e non siamo malatti di fluorosi. Non tutti sanno che i denti piu gialli hanno la struttura piu forte. Ma se il colore di dente non e soddisffato per noi e ci vergoniamo di ridere, lo sbiancamento ci migliora il nostro stato d’animo. Abbiamo la scelta – l’intervento nello studio stomatologico con l’aiuto di lampa professionale e di gel o lo sbiancamento domiciliare che si fa da solo.

Come si affronta con l’ipersensibilita durante e dopo lo sbiancamento?

Lo sbiancamento e uno degli interventi estetici dentali piu poplulari negli studi dentistici. Un sorriso bello, dopo il trattamento sbiancante, puo aprire la porta all’ipersensibilita secondaria. Dopo lo sbiancamento dei denti ci aspetta sempre l’ipersensibilita?

I sintomi dell’ipersensibilita dopo lo sbiancamento sono gli effetti della disdratazione. I gel sbiancanti contengono la glicerina che assorbe l’acqua rimasta nei tessuti. Practicamente ognuno che ha avuto lo sbiancamento professionale ha sentito il dolore spiacevole e fastidioso dei denti durante mangiare. Per fortuna ci sono le metodi efficaci per perdere il dolore.

Gli inizi difficili …

Decisamente, come dicono i nostri pazienti, e difficile all’inizio. Durante il processo dello sbiancamento i primi applicazioni sui denti a concetrazione circa 15% non sono piacevoli. Il dolore tagliente e cosi forte che e neccesario assumere gli antidolorifici.

Non proviamo a cavarsela da solo. Se un dolore e cosi forte, che non possiamo funzionare normalmente. E bene visitare il suo stomatologo che sicuramente esamina la causa dei disturbi. La maggior parte dei casi durante lo sbiancamento si consiglia di usare una maggioredose di fluoro e anche il dentifricio per denti sensibili. Mittiga questa sensazione spiacevole e protegge i denti.

Le bevande fredde e calde sono il miglior test per ipersensibilita. Se vogliamo evitare di dolore durante lo sbiancamento, e bene evitare i gelati e anche le bevande troppe calde e fredde. In questo caso impediamo le sofferenze inutili.

Bianchi ma sensibili

La fine dello sbiancamento non significa purtroppo la fine della sofferenza. É possibile sostenere l’ipersensibilita post-operatorioper molto tempo.

Le metodi dello sbiancamento che si usa nello studio stomatologico – i gel e la lampa stomatologica – sono piu migliori per le persone con l’ipersensibilita, perché il periodo della convalescenza e piu corto. La concentrazione di una sostanza piu alta age sui denti circa un’ora, i tessuti sono molto sensibili dopo lo sbiancamento, quindi lo stomatologo consiglia il gel speciale che mitigal’ipersensilbita.

Lo sbiancamento domiciliare e cosi difficile. Qua la sostanza age sui denti circa 2 settimane, ogni volta piu lungo, tutto dipende da concetrazione. La sofferenza durante lo sbiancamento dura cosi lungo come portiamo una mascherina. Dopo il trattamento e bene laccare i denti con il fluoro con l’aiuto di stomatologo. Questo rinforza lo smalto. E bene usare i dentifirici per i denti sensibili.